Capita di tirar fuori un utensile, un oggetto metallico per un occasione o per un motivo particolare, dopo tanto tempo che era rimasto chiuso in un cassetto o nella sua confezione originale e, purtroppo, capita anche di trovarlo rovinato/compromesso dalla ruggine, proprio nel momento in cui ne avevamo bisogno e quando non faremmo più in tempo a sostituirlo con uno nuovo! Vi sarà successo di scorgere una piccola macchia di ruggine su un vestito, ancora buono, indossato solo poche volte, ma, purtroppo, compromesso irrimediabilmente da questa fastidiosa, inspiegabile macchia di ruggine. Ecco come procedere per eliminare la ruggine.

 

 

1. Come eliminare la ruggine dai vestiti?

2. Come eliminare la ruggine dagli oggetti?

 

 

Come eliminare la ruggine dai vestiti, in modo semplice e naturale?

 

 

1)  coprire la macchia con del succo di limone

2) prima che la macchia asciughi completamente, sciacquare con acqua e poi lavare l’indumento

3) per le macchie più resistenti e i capi più pesanti, al limone puoi aggiungere anche del sale bianco raffinato; prima che asciughi completamente e che si formi  l’alone, lavare il capo  dedicando più cura alla zona dove era la macchia di ruggine

 

 

 

Come eliminare la ruggine dai piccoli oggetti metallici di uso domestico danneggiati?

 

 

1)  Immergere l’oggetto nell’aceto bianco e lasciarlo in ammollo per qualche ora

2) Quando la ruggine comincia a sciogliersi, strofinare sulla parte con uno straccio, meglio se imbevuto di aceto, e/o leggermente abrasivo;  dopodiché sciacquare e asciugare con un panno

3) Se non si ha fretta di rimuovere la ruggine, lasciare l’oggetto in ammollo finché il metallo non apparirà  pulito,  libero dalla ruggine, entro 20/24 ore; poi sciacquare e asciugare con un panno